Cute Bow Tie Hearts Blinking Blue and Pink Pointer

Tra pochi giorni in libreria:

martedì 27 ottobre 2015

Tuesday tag #16: Halloween Booktag

Ciao a tutti viaggiatori! Eccoci di nuovo qui nell'appuntamento del martedì, il Tuesday Tag. Mancano davvero pochi giorni ad Halloween e, siccome non abbiamo potuto fare niente per festeggiare l'evento causa mancanza di tempo, abbiamo deciso di celebrare il grande giorno con un tag molto divertente, semplice e particolare, l'Halloween booktag. So che è stato ideato più di un anno fa dal blog Dragonfly - Literary blog e, appena l'ho visto, ho deciso di riproporvelo.




1) Una copertina rossa come il sangue.


Eldest di Christopher Paolini, secondo volume del Ciclo dell'Eredità. Ogni volta che c'è una domanda che chiede di taggare un libro dalla copertina rossa scelgo questo, perché non credo di avere libri più rossi. Poi, Castigo che ci fissa con quegli occhi di brace... (Okay, detto così sembra Caronte, avete capito comunque). Vi consiglio questa saga, come vi ripeto ogni volta, se vi piacciono - come a me - le storie di guerra, di fantasia e soprattutto di amicizia.

2) Una copertina nera come la notte.


Ho scelto Giochi di Ombre di Giovanna Evangelista perché, oltre ad avere il nero come colore prevalente, ha anche una luna, quindi più nero come la notte di così! Vi ricordo che qui trovate la recensione ed è un romanzo che vi consiglio se vi piacciono i misteri e siete alla ricerca di qualcosa di leggero ma ben scritto.

3) Un personaggio inquietante.


Credo che tra i personaggi dei tanti libri che ho letto nessuno mi abbia inquietata di più di Sebastian dalla saga di Shadowhunters di Cassandra Clare. Ci sono stati momenti in cui temevo davvero ciò che avrebbe potuto fare. Leggete questa saga, se non l'avete ancora fatto. Non ve ne pentirete.

4) Un libro che ti ha fatto paura.

Non ne cito nessuno perché non mi piacciono gli horror. Niente di personale, ma non dormo la notte se li leggo. Ho un'immaginazione troppo fervida.

5) Un cattivo affascinante.


Ho scelto A cena col vampiro di Abigail Gibbs, primo della serie di The dark heroine, che mi aveva prestato Mayra un bel po' di tempo fa. Uno dei personaggi principali, Kaspar, è molto affascinante, eppure è anche uno dei cattivi principali della storia. Uno dei classici casi di dilemma amletico. E da qui si capisce come la scuola mi stia bruciando i neuroni.

6) Il tuo incubo personale.


Okay, prima di linciarmi leggete il mio commento, perché non ho preso la domanda alla lettera. Sarò sincera, Uno splendido disastro mi era piaciuto. Non era diventato uno dei miei libri preferiti, ma l'avevo trovato carino, anche se il protagonista maschile, Travis, era troppo stalker e violento per i miei gusti. Penso che, a rovinare il tutto, siano stati i libri che lo hanno seguito. Il secondo identico al primo tranne per la voce narrante, il terzo di dimensioni microscopiche e, comunque, il quelle poche pagine, è riuscito a ripetere una terza volta ciò che sapevamo già dai libri precedenti. I seguiti mi sono rifiutata di leggerli per principio, e ogni volta che vedo qualsiasi cosa con la parola disastro o bugia in libreria mi viene l'angoscia. Per questo sono diventati il mio incubo personale. E' il classico caso di un libro accettabile rovinato da seguiti senza senso.

7) Un libro o un autore con la H di Halloween.



Dopo aver ispezionato accuratamente sia la mia libreria e sia la mia lista dei libri letti su Goodreads, mi sono accorta che l'unico libro che inizia con H che ho letto è Harry Potter di J.K. Rowling. Non credo ci sia nulla da dire su questa saga.

8) Un libro abitato da una creatura magica.


Nelle Cronache del Mondo Emerso di Licia Troisi di creature magiche se ne incontrano tanti, a cominciare dal meraviglioso Oarf, il drago di Nihal. Anche io voglio un drago, ora.

9) DOLCETTO: Un libro che ami.



Cime tempestose di Emily Brontë è il mio classico preferito in assoluto, finora, anche se ho avuto occasione di leggerlo una volta sola. Se siete curiosi di saperne di più, se non l'avete mai letto, qui trovate la mia recensione.

10) SCHERZETTO: Un libro che consiglieresti solo per fare un dispetto.


Per questa domanda non mi dilungherò. Cinquanta sfumature di grigio di E.L. James. Credo non ci sia altro da aggiungere.
Ecco qua. anche questo tag è terminato. Se vi è piaciuto rifatelo anche voi perché è un modo molto carino di festeggiare Halloween. Noi ci vediamo il prossimo martedì.

6 commenti:

  1. Bellissimo tag credo che lo farò anche io venerdì visto che si avvicina halloween*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono curiosa di leggere le tue risposte :)

      Elimina
  2. Carinissimo! *w* Penso proprio che lo farò! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, non vedo l'ora di vedere le tue risposte!

      Elimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...