Cute Bow Tie Hearts Blinking Blue and Pink Pointer

Tra pochi giorni in libreria:

martedì 31 maggio 2016

L'ora delle recensioni #45: La città sospesa

Ciao, viaggiatori! Finalmente, ecco la recensione di La città sospesa, il secondo volume della serie iniziata con La mappa dei desideri; si tratta di una serie fantasy per ragazzi che sto amando di più ad ogni libro e che mi sento di consigliarvi con tutta me stessa, soprattutto se vi piacciono i mondi assurdi.

Titolo: La città sospesa (The map to everywhere #2)
Autori: Carrie Ryan e John Park Davis
Casa editrice: Mondadori
Genere: Fantasy
Prezzo: €17,00
Trama:
La Corrente Pirata è un mondo pieno di misteri, incantesimi e creature di ogni forma e colore. Un vero e proprio mare di magia, che la dolce Marrill ha già solcato in compagnia del suo gatto Karny. Lì Marrill ha conosciuto Fin, giovane e astuto ladro con un potere speciale: appena lo vedono, tutti si dimenticano di lui. Ora il mondo incantato della Corrente rischia di mescolarsi alla realtà, generando caos e distruzione. L'unica via di salvezza è raggiungere Monerva, una città al di là dello spazio e del tempo, dove è nascosta la Macchina dei Desideri. Ma per salvare la Corrente Pirata, la vera magia di cui hanno bisogno Marrill e Fin è la loro amicizia… «I desideri sono grandi cose. Ma per ogni desiderio che si realizza, mille possibilità devono essere eliminate.»
Questo secondo libro comincia poco tempo dopo la fine del primo: troviamo Marrill di nuovo in Arizona, abbandonata con la babysitter Remy perché i suoi genitori sono lontani per i problemi di salute con la madre, provando nostalgia nei confronti della Corrente Pirata e di Fin.
Fin, da parte sua, è rimasto con Ardent e Coll nel Kraken, ma, considerate le sue difficoltà ad essere ricordato, la vita per lui non è esattamente semplice.
Marrill troverà il modo di tornare alla Corrente Pirata in seguito ad un evento molto particolare, seguita dalla sua instancabile babysitter.
Era un equilibrio difficile, quello tra sperare e restare ancorati alla realtà. Spera troppo, e le conseguenze saranno spaventose. Non sperare abbastanza, e non inizierai nemmeno a cercare. Perché, se c'era qualcosa che l'incontro con Marrill gli aveva insegnato, erano le infinite possibilità che ti riservava l'essere visto e ricordato. La gioia, ma anche il dolore. Sapere che se anche qualcuno si ricordava di te, non potevi comunque contarci. Sarebbe comunque andato via.
La prima cosa di cui volevo parlarvi è l'amicizia tra Marrill e Fin. Io li shippo da morire, ma per adesso la loro è soltanto amicizia e mi ha comunque commossa moltissimo. Se nel primo libro vedevamo un'amicizia perfetta ed immatura, qui il loro rapporto comincia a crescere, a maturare e a diventare vero completamente.
Amo Fin. E' il mio personaggio preferito, anche se sono molto affezionata anche a Coll. Insomma, è super tormentato, e i ragazzi tormentati sono gli amori della mia vita.
Ho adorato anche Marrill, soprattutto la sua crescita, nonostante abbia anche lei i suoi alti e bassi, come tutti, d'altronde. Ma ho davvero amato ogni personaggio. Perfino Remy, che all'inizio mi irritava, mi ha poi catturata, e anche su di lei è partita da subito una ship con un certo personaggio.
A quel pensiero, si paralizzò. Lui non voleva esprimere quel desiderio, non a scapito di quello di Marrill. E' questo che fanno gli amici. Si proteggono a vicenda.
L'ambientazione, come sempre, è da mozzare il fiato. Se nel primo avevamo trovato foreste che conservavano informazioni, parole che si congelavano e rose dei venti viventi, qui abbiamo la visione assurda dell'Arcipelago A Pezzi, che mi ha sbalordita e che ho davvero faticato ad immaginare tanto è meravigliosa, e quella della città di Monerva, fuori dal tempo e in continua... come dire... caduta. Leggendo il libro capirete.
Be', io non penso di avere altro da dire, se non di leggerlo perché ne vale davvero la pena, soprattutto se vi piacciono i fantasy, i viaggi assurdi e le amicizie emozionanti.
Il mio voto:
 ✯✯✯✯✯

2 commenti:

  1. Questa serie mi ispira particolarmente! Spero prima o poi di leggerla>.<

    RispondiElimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...