Cute Bow Tie Hearts Blinking Blue and Pink Pointer

Tra pochi giorni in libreria:

mercoledì 9 dicembre 2015

Segnalazione: Luolo di Elisabetta Morandi


 LUOLO

Elisabetta Morandi


Illustrato da Ronny Gazzola

64 pagine
Prezzo edizione cartacea: euro 12
Prezzo edizione digitale: euro 2,99

ISBN: 978-8898-755-13-4
Il nuovo libro di Edicolors per tutti i bambini che vogliono affrontare e sconfiggere le loro paure! 

Presentazione

Luolo è un piccolo fantasmino con una stramba particolarità: è terribilmente fifone! Ha paura perfino della sua ombra! Fortunatamente s’imbatte nel vecchio gufo reale Orlando che, assieme ad altri bizzarri personaggi lo aiuterà a diventare un fantasma vero e proprio e a superare le sue paure. 
Il libro è rivolto ai bambini dai sei anni in su, e ha come scopo quello di far superare le proprie paure e di affrontare con coraggio i problemi di tutti i giorni.
"Luolo" è una serie di cinque o sei episodi a se stanti che vedranno come protagonista questo bizzarro ma tenerissimo fantasmino. 

Sinossi

Giungendo nei pressi del castello di Orlando, la prima volta che Luolo vede la sua immagine riflessa in un fossato, scoppia in un urlo terrorizzato: è talmente fifone da aver paura perfino di se stesso! Per fortuna accorre ad aiutarlo Orlando, un vecchio gufo reale un po' scorbutico ma di cuore. Luolo è in condizioni pietose: il suo lenzuolo è lurido e tutto strappato. Orlando decide, allora, di portarlo da Camilla, una contadina che vive vicino al castello di Orlando, per dargli una ripulita. 
Una volta lindo e nuovo di zecca, Orlando accompagna il piccolo fantasma dal mulino abbandonato di Leopold, un grosso spettro con un senso dell'umorismo un po' lugubre che ama spaventare la gente: Orlando chiede a Leopold di insegnare a Luolo qualche "trucco del mestiere". Purtroppo, questo compito si rivela molto arduo: Luolo ha troppa paura per poter anche solo pensare di spaventare qualcun altro! Il piccolo fantasma confida di voler, piuttosto, essere uno spettro "da fracasso". 
Ritornati al castello di Orlando, il vecchio gufo annuncia una sinistra notizia: intorno al maniero stanno accadendo cose strane, vi è un continuo andirivieni di gente, e ben presto si scoprirà che degli investitori vogliono trasformare il castello in un hotel e i territori vicini in un campo di golf! 
Orlando e la compagnia non staranno certamente a guardare: aiutati da strani personaggi, come la gattina nera Luna, la biscia di fiume Calendula, le "Tre Grazie", il corvo Kraki e una nutrita famigliola di topi e pipistrelli, riusciranno i nostri eroi a impedire che il castello di Orlando venga raso al suolo? 
E soprattutto, riuscirà Luolo a scacciare definitivamente le proprie paure e a diventare un vero e proprio fantasma di successo?

Breve estratto

"Quando Orlando arrivò al mulino, Leopold non fu veramente felice di rivederlo, ma dopo aver chiarito le rispettive posizioni con l’ennesima zuffa i due fecero un patto: Orlando avrebbe tenuto pulito il mulino dai topi e Leopold avrebbe tenuto pulito il maniero dai visitatori inopportuni. C’era sempre qualcuno con idee strane che ogni tanto si avvicinava al castello e, come ben si sa, prevenire è meglio che curare.
Nelle occasionali visite di Leopold al vecchio maniero, Orlando ebbe modo di apprezzare le qualità professionali del suo amico fantasma. Leopold aveva tutte le carte in regola per il suo ruolo lugubre! Si muoveva silenzioso e cupo. Appariva d’improvviso emettendo grida capaci di raggelare il sangue nelle vene di chiunque. 
Leopold aveva una forma molto insolita che gli era rimasta a ricordo di un increscioso incidente accaduto anni addietro. Sembrava un cavatappi. O forse anche una molla. Aveva la testa piccola e rotonda e le braccia lunghe e fini, come spaghi. Con quell’aspetto poteva cambiare statura secondo le situazioni. Era questo a renderlo così spaventoso per chi se lo trovava davanti all’improvviso. Accovacciato al suolo sembrava piccolo, piccolo, ma quando si alzava diventava lunghissimo e assumeva un’aria terribilmente minacciosa. 
Orlando, per la verità, trovava le apparizioni del suo amico piuttosto buffe, ma questo non contava. 
Contava l’effetto che faceva sulle persone, e lui apprezzava Leopold. Gli erano bastate solo un paio di comparse al vecchio maniero per assicurare che nessuno osasse più disturbarne la quiete. La notizia che all’antica rovina abitava un fantasma enorme e spaventoso aveva seminato terrore fin oltre la foresta!"

L'autrice

Elisabetta Morandi è nata a Cles, in Trentino, il 12 novembre 1955 da madre italiana e padre svizzero. Vive nella Svizzera tedesca nel 1979. Ha sempre scritto, ma fino a qualche tempo fa la sua attività in questo campo si limitava a quella del “ghost-writer” per la sua piccola società. Ha pubblicato il racconto illustrato per bambini da sei anni in poi, Paolino e lo stagno (Kimerik 2010, 92 pp.).
Ha scritto vari libri, fra cui la serie di racconti per bambini Luolo, romanzi e volumi di cucina.
Ha una formazione di marketing, parla correntemente cinque lingue, è libera professionista nel settore marketing/sviluppo di mercato per beni industriali, soprattutto nei paesi emergenti dell’Asia e Sud-America.
Il suo sito personale è http://elisabettamorandi.chÈ in contatto con organizzazioni, piccole librerie, ecc. per proporre letture dal vivo e altro. La sua rete di contatti sviluppata nel suo lavoro di marketing faciliterebbe anche la realizzazione di edizioni in tedesco, cinese e americano.
Terza classificata al Concorso Nazionale di Narrativa per l'Infanzia organizzato dal Circolo ARCI Renzino, Foiano della Chiana (AR) con il racconto "La nonna in prestito". La favola "L'inverno e la vecchia" è tra le opere segnalate che hanno partecipato al concorso "Giovani talenti e non solo" organizzato dal Comune di Angiari (VR). Classificata tra le 24 favole pubblicate in un'antologia con "Il falò". Il concorso letterario "UN AMORE DI MERENDA" è patrocinato dall' Associazione artistico culturale Progetto e Materia, Banchette (TO).

May





3 commenti:

  1. Lo penso anch'io! Sarebbe un regalo bellissimo *_*

    RispondiElimina
  2. Sei anni in sù, la mia categoria allora.
    Poi mi piace la copertina XD

    RispondiElimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...