Cute Bow Tie Hearts Blinking Blue and Pink Pointer

Tra pochi giorni in libreria:

sabato 2 gennaio 2016

L'ora delle recensioni #26: Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto

Ciao a tutti i viaggiatori!!!
Come avete passato Capodanno? Io bene, devo ancora riprendermi da tutti i carboidrati che ho mangiato. Il libro che vi recensisco oggi è una rilettura, la prima che io abbia mai fatto, devo dire che l’ho amato come la prima volta che l’ho letto. Eccovi la recensione de Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto:


TITOLO: Il ragazzo che entrò dalla finestra e si infilò nel mio letto
AUTRICE: Kirsty Moseley
ANNO: 2014
PREZZO: 9,90€
CASA EDITRICE: Newton Compton Editori
GENERE: Young Adult, Romance



TRAMA: Amber Walker e suo fratello maggiore, Jake, hanno un padre violento. Una notte Liam, il migliore amico di Jake, la vede piangere, si arrampica attraverso la finestra della sua camera da letto ed entra per consolarla. Dopo quella sera il rapporto tra Amber e Liam cambia: pian piano l’innocenza e l’amicizia lasciano il posto all’attesa, ai malintesi e alle scintille. Liam passa da una ragazza all’altra, mentre Amber – ancora emotivamente segnata dagli abusi subiti per mano di suo padre – preferisce concentrarsi sulla scuola, la danza e le amiche. Ma tra la loro due la passione cresce in fretta e anche se il loro rapporto è da sempre basato sull’amicizia, quando Amber inizia a guardare il suo migliore amico sotto un’altra prospettiva saranno fuochi d’artificio! E come reagirà Jake, da sempre iperprotettivo nei suoi confronti, quando scoprirà che la relazione tra i due sta diventando qualcos’altro

RECENSIONE: Come vi ho già detto prima, questa è la mia primissima rilettura, e ammetto che avevo molto timore che rileggendolo non mi piacesse più. Invece… L’ho amatooooo.
Okay, forse devo ricompormi. Comincio con lo stile dell’autrice: è una lettura leggera; adatta a chi, magari, è incappato nel blocco, ma allo stesso temo è ricca di significato e parole tenere. Anche le descrizioni sono ben fatte, tanto che ti ci immergi.

Amber, è la protagonista, dal passato difficile: il padre la picchiava e ha tentato di violentarla. Lei però non si lascia abbattere e prova a essere forte e non far preoccupare suo fratello, Jake (è troppo puccioso e iperprotettivo) che si prende cura di lei da quando il padre se ne è “andato” (o buttato fuori di casa”, e la madre è via per lavoro. Poi c’è Liam, che è il migliore amico di Jake, che provoca sempre Amber e un gran dongiovanni di giorno, e fantastico e tenerissimo di notte. Avete capito bene: loro due dormono assieme. Dopo che Liam ha visto piangere Amber, entra dalla sua finestra per consolarla e si addormentano, risvegliandosi poi, al mattino. Dopo quell’episodio diventa un’abitudine…

Concludo dicendo che è una bella lettura, piacevole e scorrevole, ve la consiglio.
Spero di avervi convinti.  Ciao

G.    

6 commenti:

  1. Questo libro mi ispira tantissimo e prima o poi lo prenderò⌒.⌒

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si ⌒.⌒ te lo consiglio moltissimo e stupendo ♡.♡

      Elimina
  2. Io ho odiato questo libro ç.ç Ho trovato lo stile dell'autrice troppo stile fanfiction alle prime armi e molte cose della storia esagerate. Purtroppo ho depennato la Moseley dalle mie letture dopo la delusione anche del secondo libro ç.ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi dispiace proprio che non ti sia piaciuto. Io l'ho trovato davvero un bel libro

      Elimina
  3. Temo che su questo libro io dia ragione a Jessica, nemmeno a me è piaciuto molto ma è bello lo stesso condividere pareri diversi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, é sempre bello condividere i propri pareri

      Elimina



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...